fbpx

Come educare i figli, spunti per non sbagliare.

Come educare i figli, spunti per non sbagliare.

La lode.

come educare i figli: la lode

Se sei genitore ti sarai spesso chiesto se stai educando i tuoi figli in modo corretto e non sempre è facile capire quale sia il comportamento migliore per consentire ai figli di crescere sani, con una forte autostima e con uno stile positivo. Per questo proponiamo una serie di “pillole” sul come educare i figli, partendo oggi dalla Lode, un fondamentale strumento educativo.

La lode  ha una funzione importantissima nella educazione dei figli, poiché  è un mezzo attraverso il quale i genitori trasmettono ai figli i loro valori e principi. Affinchè lode sia veramente efficace nella educazione dei figli è necessario che venga usata in modo corretto e nella giusta misura.

Come usare la Lode.

La lode è la manifestazione di apprezzamento del genitore di fronte a qualche cosa che il figlio ha fatto o detto. E’ giusto lodare i figli quando raggiungono un obiettivo o superano un ostacolo o fanno qualche cosa di giusto, ma come usare la lode?

E’ fondamentale comprendere che la lode non va abusata, il genitore che loda troppo il figlio spoglierà la lode della sua vera essenza. Lodare i figli sempre e comunque o in modo sproporzionato rispetto al motivo per cui si loda è purtroppo un comportamento diffuso. Spesso i genitori pensano che lodare i figli in modo incondizionato favorisca in loro lo sviluppo di una forte autostima. In realtà in questo modo contribuiscono a creare dei futuri uomini/donne “lode dipendenti”.

La lode va dosata.

Perché la lode conservi la sua funzione effettiva, cioè sia motivante e costruttiva, va dosata. Il genitore dovrà cioè imparare ad usare la lode solamente quando i figli compiano azioni particolarmente degne di apprezzamento, raggiungano i loro obiettivi o superino qualche ostacolo.

I genitori dovranno ricordare che i figli conoscono bene il valore di ciò che fanno e sanno perfettamente quando sono meritevoli di lode e quando invece le loro azioni sono ordinarie o addirittura sbagliate. Pertanto lodare sempre e comunque sarà del tutto negativo e contro producente.

Come lodare.

Le lodi  non devono essere valutative e generiche. Dire al figlio “sei bravo” contiene una valutazione generica, che per il figlio sarà solo fonte di ansia.

Al contrario dire al figlio “il tuo compito è molto ordinato e mi è piaciuto molto” contiene la descrizione di quel che il figlio ha fatto, accompagnata dalla manifestazione della emozione che ha generato nel genitore.  Questa è una lode descrittiva e specifica, che dà modo al figlio di sentirsi apprezzato e di valutare da solo il suo operato.

Attraverso la lode descrittiva e specifica sarà il figlio stesso a dirsi bravo e ricordare che quel suo comportamento è giusto ed apprezzato.

Il Parent Coaching

L’educazione dei figli è un percorso d’amore complesso e spesso difficile. Il Life Coaching ed in particolare il Parent Coaching serve proprio ad accompagnare i genitori lungo questo viaggio, per consentire loro di assicurare ai figli una crescita sana, con una alta autostima ed uno stile di vita positivo ed ottimista.

Se sei genitore, chiedi la tua sessione gratuita di Parent Coaching, scopri di più e clicca qui.

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato perchè Novembre sarà il mese del Parent Coaching! A Roma organizzeremo un percorso di gruppo specifico per i genitori, non perderlo! Presto tutte le info sul programma e le date.

Nicoletta Cotugno

@diritti di riproduzione riservati