fbpx

Come gestire la rabbia

Cosa fare in caso di rabbia

Come gestire la rabbia

La Rabbia è una Emozione

La rabbia è una delle principali emozioni insieme alla paura, tristezza, disgusto, gioia, sorpresa e tra di esse è sicuramente quella più energizzante. Come puoi gestire la rabbia?

Quando provi collera o rabbia scateni una forte energia, che è quella che ti dà la forza per reagire, per attaccare, per fuggire. Se qualcuno ti fa arrabbiare e se non sei in grado di controllarti, potresti anche essere capace di dare uno schiaffo alla persona che ti ha provocato questa emozione o addirittura prenderla a pugni, in altri casi potresti dare un pugno ad un muro facendoti male o rompere oggetti scagliandoli a terra. Si tratta insomma di grandi quantità di energia prodotte dalla collera.

E’ utile saperla gestire e perchè?

Come gestire la rabbia

Quando si scatena, come puoi gestire la rabbia? Ti è utile reagire dando sfogo all’energia negativa prodotta dalla collera oppure è più utile saper gestire questa emozione?

Non è mai positivo dare libero sfogo alla rabbia, non solo perchè potrebbe essere pericoloso, ma anche perchè in realtà non sarà mai un vero sfogo, producendo anzi ulteriore energia collerica negativa.

Se mentre sei alla guida qualcuno ti tampona la prima reazione che avrai sarà quella di arrabbiarti, scendere dalla tua auto e ed imprecare contro chi ti è venuto addosso, se non addirittura colpilo. Se dessi sfogo alla tua rabbia in questo modo rischieresti di prenderle a tua volta o di ricevere una denuncia, inoltre la tua pressione si alzerà pericolosamente e per tutto il giorno probabilmente avrai un forte mal di testa.

E allora non è meglio sapere come reagire per controllare la rabbia? Esistono dei modi per riuscire a gestire la collera. Vediamoli.

Metodo della discussione

Un metodo per controllare la rabbia e quello della discussione. Cosa vuol dire?

Nell’esempio di prima metti in discussione quello che ti è accaduto. Fermati qualche secondo e cerca di chiederti per quale ragione chi ti ha tamponato lo ha fatto. Forse era molto stanco a causa di un lavoro logorante oppure andava di corsa per una emergenza. Insomma prova a domandarti se la persona che ti ha provocato rabbia con il suo comportamento non abbia le sue buone ragioni.

Se un amico ti risponde male immotivatamente, invece di arrabbiarti e togliergli la parola o generare un litigio collerico, prenditi del tempo e chiediti se l’amico non abbia una motivazione. Magari era preoccupato per qualche ragione o aveva appena ricevuto una brutta notizia o aveva appena preso una multa.

Vedrai che in molti casi sarai in grado di capire per quale ragione è accaduta una determinata cosa e darle una spiegazione placherà la tua rabbia.

Metodo della distrazione

Il metodo della distrazione è forse quello di più facile applicazione all’atto pratico. In cosa consiste?

Distrarsi vuol dire fare qualche cosa che possa portare altrove la tua mente, distraendola appunto. Se qualche cosa o qualcuno ti ha fatto arrabbiare, molla tutto e vai fare una passeggiata nel parco, se questo ti piace oppure vai in palestra o ancora a fare shopping.

Con la distrazione potrai far raffreddare la collera. Una volta ritrovata la calma potrai affrontare il problema con occhi e mente diversi.

Impara la temperanza con il coaching

La temperanza è la capacità di controllare le tue emozioni, di confortarti e tranquillizzarti. E’ una capacità fondamentale. Impara la temparanza e la tua vita sarà migliore, gli obiettivi più facili da raggiungere e gli ostacoli ti faranno meno paura.

Il coaching ti aiuta ad apprendere la temperanza attraverso strategie pratiche, che puoi usare in ogni circostanza della tua vita o del tuo lavoro.

Scopri come richiedere un pacchetto di cinque sessioni di Coaching al prezzo Promo ed ottieni subito una consulenza gratuita on line, clicca Qui.

Dal nostro Blog leggi anche: Come combattere la tristezzaStress cosa fare

Per saperne di più sul padre dell’Intellienza Emotiva Daniel Goleman.

@diritti di riproduzione riservati

Nicoletta Cotugno