fbpx

Come vincere lo stress

Come vincere lo stress

come vincere lo stress

10 modi efficaci per vincere lo stress.

Quante volte ti sei chiesto come vincere lo stress di tutti i giorni? E quante volte pronunci la parola stress nel corso di una settimana o addirittura di uno stesso giorno? “Sono stressato”, “Questa vita mi stressa”, “Il mio lavoro è stressante”, “Lo stress mi divora”, “Non stressarmi!” e chi più ne ha più ne metta!

La parola stress è un termine che oramai ha una accezione universale che in modo univoco ed inequivocabile indica uno stato di disagio, di difficoltà, di affaticamento, di malessere. In effetti lo stress fa parte della nostra vita e sta ad indicare la risposta del nostro corpo e della nostra psiche ad un cambiamento. Nasce negli anni trenta del secolo scorso dagli studi di un fisiologo americano Walter Cannon e di un medico austriaco Hans Selye e non a caso venne definito più tecnicamente in termini di “sindrome generale di adattamento”.

Cosa è lo stress?

In semplici parole lo stress è il modo con il quale il nostro fisico e la nostra psiche reagiscono davanti ad una sollecitazione o ad un cambiamento. Mi ha lasciato il fidanzato/a, ho litigato con il capo, mi hanno bocciato ad un esame, ho una gara sportiva importante, devo parlare in pubblico, devo ottenere quella promozione in azienda…..sono tutte sollecitazioni che inducono una qualche forma di stress. Nel momento in cui ci accade qualche cosa o dobbiamo affrontare qualche cosa il nostro corpo e la nostra mente si attivano per cercare un nuovo equilibrio. Questo è lo stress!

Stress positivo e negativo.

Ebbene si, lo stress non ha solamente una valenza negativa! Esiste anche lo stress “buono”, detto Eustress, che si contrappone allo stress negativo, detto Distress.

Insomma la nostra vita è un susseguirsi di eventi che ci procurano stati di stress. Qual è uno stress buono? L’esempio più semplice è quello dello sportivo che deve affrontare una gara importante. Egli sarà pervaso da una forma di stress assolutamente positivo, che gli dà lo stimolo per fare del suo meglio e vincere. Pensiamo anche a chi deve partire per un bel viaggio, tutta la fase della preparazione ed organizzazione gli procurerà stress, ma esso è di sicuro uno stress positivo.

Per distinguere l’eustress dallo stress negativo ricorda che lo stress buono ha una breve durata, mentre lo stress negativo dura più tempo e spesso è cronico, nello stress buono sei in grado di controllare le tue azioni, mentre nello stress negativo non c’è controllo e la sensazione è quella della impossibilità di agire. Inoltre lo stress buono è accompagnato da emozioni positive, là dove al contrario lo stress negativo porta con sè emozioni negative come la paura, l’ansia, l’apprensione etc.

Le conseguenze dello stress negativo.

E’ fondamentale saper riconoscere lo stress, divenire consapevoli del fatto che si è entrati in una condizione di stress negativo. Il modo migliore per riconoscere lo stress è valutare gli effetti che lo stress produce sul nostro corpo e sulla nostra psiche.

Le principali reazioni alle situazioni stressanti (dette stressors) sono la stanchezza, il mal di testa, l’ansia, l’irritabilità, l’insonnia, l’inappetenza o al contrario la fame eccessiva, l’affanno. Altri sintomi possono essere la tachicardia o la presenza di sfoghi della pelle, come herpes o dermatiti, gastrite, colite.

Insomma, il nostro corpo reagisce davanti a qualche evento che sconvolge i suoi equilibri e se non riesce a ristabilire l’ordine in breve tempo, entra in allarme e genera tutta una serie di reazioni, che a volte e nel lungo periodo possono rendere la vita davvero difficile.

Impara a riconoscere i sintomi dello stress negativo, è importante per diventare consapevole del fatto che il tuo corpo e la tua psiche sono in una situazione difficile e stanno chiedendo aiuto per trovare un nuovo equilibrio.

Vincere lo stress è possibile?

Certamente! Vincere lo stress e saperlo gestire è possibile e tutti possono farlo seguendo qualche piccolo ed efficace rimedio. La vita di tutti i giorni è piena di stimoli, troppi forse, talmente tanti che non fanno altro che peggiorare il nostro stato di stress. La prima parola d’ordine, lo abbiamo visto, è “riconosci lo stress negativo ed i suoi sintomi“. Una volta presa coscienza delle reazioni che il tuo corpo e la tua psiche stanno manifestando davanti ad una situazione di stress, cerca di applicare questi 10 semplici consigli e vedrai che la gestione dello stress sarà più facile ed i sintomi inizieranno a calmarsi, sino anche a scomparire. Tu stesso sarai più lucido per trovare le giuste soluzioni ed eliminare la situazione di stress negativo trovando un nuovo equilibrio interno ed esterno.

1. Ridimensiona i problemi.

Impara a guardare il tuo problema da un punto di vista diverso, cerca di uscire fuori dagli schemi che sino ad ora hai adottato per valutare il problema. Ridimensiona le questioni, valutando le effettive implicazioni che derivano da ciò che ti sta accadendo. Non è tutto così nero come sembra e quell’evento negativo non è poi la fine del mondo! E soprattutto ricorda che tutto passa!

2. Non rimandare, alleggerisci la tua vita!

Non rimandare ciò che sai di dover fare, non essere sempre indeciso. Prendi subito le tue decisioni e fai ciò che deve esser fatto senza scuse e senza procrastinare. Non star lì ad esaminare nel dettaglio le conseguenze di quello che devi fare, altrimenti non lo farai mai!

3. Impara a non dare troppo peso alle piccole avversità.

Tutti i giorni capitano piccoli intoppi, piccole avversità. Dalla multa sulla macchina, alla busta della spesa che si rompe facendo cadere tutta la frutta a terra, alla mancata telefonata della persona amata. Non lasciare che le avversità quotidiane possano annerirti tutto il giorno o parte di esso, ma affrontale con la giusta dose di ottimismo, dando loro il peso che hanno, ovvero minimo! Ristabilisci la calma il prima possibile, perchè non ti è utile arrabbiarti per queste piccole cose.

4. Delega!

Impara a delegare, sia nella tua vita privata che nel lavoro. Ricorda che non sei indispensabile e che avere sempre il controllo totale di tutto non ti serve a nulla, se non a creare stress ulteriore. Inizia allora a dire a tuo figlio che dovrà occuparsi lui di buttare la spazzatura ogni giorno, al tuo compagno/a che dovrà portare lui/lei il cagnolino fuori la sera, al tuo collega di stanza che dovrà evadere le mail giornaliere e così via. Semplificati la vita e starai meglio!

5. Coltiva le relazioni.

Non ti isolare e coltiva le relazioni interpersonali. Stai in compagnia, esci, frequenta un corso in palestra o un corso di cucina. Stare con gli altri ti permetterà di parlare e di condividere anche i tuoi problemi, alleggerendoli.

6. Usa l’ironia!

Impara a vedere la tua vita in modo più ironico e, quando credi che la giornata sia nera e pesante, cerca l’aspetto umoristico di ciò che ti accade. Circondati di persone positive, che possano aiutarti a trovare anche nell’evento negativo che ti è accaduto il lato buffo, sarà un ottimo antidoto allo stress!

7. Fai ciò che ti far star bene!

Impara a dedicare ogni giorno a fare qualche cosa che ti faccia star bene. Può trattarsi di andare a prendere il caffè della mattina con quel collega o trascorrere qualche minuto con il tuo gatto o fare una passeggiataper negozi nella pausa pranza. Qualunque cosa ti faccia sentire bene, piccola che sia ti aiuterà ad affrontare meglio la giornata e diminuire lo stress.

8. Sii consapevole delle piccole cose belle che ti capitano ogni giorno.

Cerca ogni giorno di far caso a tutte le piccole cose belle che ti accadono, poni l’attenzione su di esse nel momento in cui le vivi. Pratica questa consapevolezza quotidianamente ed alla sera chiediti cosa ti è capitato di bello. Può trattarsi di eventi minimi ed all’apparenza insignificanti, come di circostanze più importanti. Non importa. Lo stress si combatte partendo dalle cose più piccole. Il collega che ti ha sorriso, il barista che ti ha offerto il caffè, il vicino di casa che ti ha aiutato a portare la spesa in casa, il tuo cagnolino che ti ha fatto le feste, il tuo compagno/a che ti ha fatto trovare la cena pronta.

9. Non ruminare.

Davanti ad una delusione, ad un fallimento, ad una sconfitta, ad una cosa che non è andata proprio come volevi, impara a non ruminare troppo. La ruminazione è cibo per lo stress! Impara a non impegnare la tua mente in continui ed incessanti pensieri volti a trovare il perchè ti è accaduta quella cosa o a capire se mai avresti potuto far diversamente. Ferma queste ruminazioni e piuttosto accetta ciò che ti è capitato. Tanto oramai è successo ed i tuoi pensieri incessati e stressanti non cambieranno la situazione. Sarà meglio per te smettere di ruminare ed alzarti per rimetterti in pista!

10. Sii attivo!

Il migliore alleato dello stress è la staticità. Star fermi, non fare nulla, lasciare spazio alla passività, tutto questo non farà altro che aggravare il tuo stress. Al contrario muoviti, datti da fare, fai, fai, fai! Fai sport, è il modo migliore per sfogare le energie negative che si accumulano a causa di un evento stressante. Dai al tuo corpo il modo per sfogarsi. Fai giardinaggio, se è ciò che ti piace, vai a camminare con un gruppo di walking, vai a fare trekking, prendi la bici per andare a lavoro. Insomma, ricorda che chi si ferma sarà preda dello stress!

Come vincere lo stress con il coaching.

Il life coaching ed il business coaching ti potranno insegnare a gestire lo stress, prima di tutto rendendoti capace di riconoscerlo e poi di combatterlo.

In questo modo potrai raggiungere più facilmente e velocemente i tuoi obiettivi personali e lavorativi, migliorando anche le relazioni. Tutta la tua vita si semplificherà ed imparerai a non farti prendere in ostaggio dallo stress.

Rivolgiti ai life e business coach di QuiCoaching!

Usa ora l’opportunità che QuiCoaching ti offre attraverso una sessione gratuita di Life Coaching, ti aiuterà a capire cosa può fare per te un Life Coach! Richiedila subito!

Partecipa all’esclusivo percorso di cambiamento e crescita personale, per iniziare subito a vivere più consapevolmente. E’ un ciclo di cinque corsi, programmati a Roma, Torino e Milano. Iscriviti ad uno, a qualcuno o a tutti. Siamo così certi del loro valore e della loro efficacia che, se non ne uscirai cambiato, ti rimborseremo il prezzo! Prima acquisti il tuo biglietto e più risparmi. Scoprili tutti!

Iscriviti alla nostra newsletter ed entra a far parte della QuiCoaching Community, per avere sconti e partecipare ad attività speciali riservate solo alla Community!

Nicoletta Cotugno

@diritti di riproduzione riservati