fbpx

Come essere felici in coppia

Come essere felici in coppia

come essere felici in coppia

Il mondo complesso della coppia.

Imparare come essere felici in coppia è fondamentale per portare avanti in modo sereno e duraturo una relazione sentimentale, soprattutto oggi. Le relazioni di coppia sono un universo immenso, complicato e delicato, che richiede una particolare attenzione per sopravvivere.

Chiunque viva una relazione di coppia si chiede come evitare che le incomprensioni, le difficoltà, le paure, la gelosia e la competizione non prendano il sopravvento distruggendo l’unione.

Se da una parte nell’ultimo secolo si è giunti alla possibilità di divorziare, alla parità dei sessi, alla libertà di esprimere le proprie preferenze sessuali riconoscendo diritti anche alle coppie omosessuali, dall’altra gli equilibri della copppia, qualunque essa sia, etero o omosessuale, sono diventati ancora più delicati.

E’ necessario pertanto imparare come vivere il rapporto di coppia in modo sereno e felice.

La rivoluzione degli ultimi anni nella vita di coppia.

Negli ultimi cinquanta anni abbiamo assistito ad una rivuluzione vera e propria nella vita di coppia. E’ del 1970 in Italia la legge sul divorzio, che ha reso possibile sciogliere il matrimonio. Nel 1975 è entrata in vigore la legge sulla riforma del diritto di famiglia. Questa ha sostanzialmente riconosciuto l’uguaglianza tra i coniugi, anche rispetto alla potestà che da “patria” diventa “genitoriale” e poi successivamente “responsabilità genitoriale”. Sino ad arrivare ai giorni nostri con il riconoscimento delle convivenze e delle unioni civili anche in Italia.

Le riforme apportate dalle leggi hanno poi richiesto moltissimi anni per rivoluzionare veramente la vita delle coppie.

Il ruolo della donna nella vita di coppia è cambiato.

La più grande rivoluzione alla quale abbiamo assistito nella coppia è sicuramente quella che riguarda il ruolo della donna. Da guardiana del focolare domestico, dedita unicamente alla casa ed alla crescita dei figli, la donna si è emancipata. Oggi è una donna, moglie o compagna e madre, che lavora alla pari dell’uomo. Ha voce in capitolo nella gestione del menage familiare e spesso è anche più impegnata dell’uomo con il proprio lavoro. E’ una donna indipendente, che non deve più chiedere i soldi all’uomo per i bisogni della famiglia o propri. Vive una vita intensa ed autonoma.

La donna oggi è libera di scegliere e di vivere la vita di coppia da protagonista e non da moglie e madre devota e dipendente dall’uomo.

La crisi della coppia.

E’ forse proprio la grande rivoluzione legata al ruolo della donna nella coppia a determinare la possibilità di maggiori crisi nell’ambito della relazione.

L’uomo infatti si sente defraudato del suo atavico ruolo di “capo famiglia”. Sin dall’antichità infatti era lui a decidere come regolare il rapporto di coppia, a gestire il denaro che egli stesso portava in casa, ad avere insomma il potere assoluto nell’ambito della relazione. Si trattava di una modalità imposta dalla società, che nel corso dei secoli ha sempre più rinforzato nell’uomo l’idea di essere il capo.

Nonostante oggi il ruolo della donna nella coppia sia oramai indiscutibilmente alla pari di quello dell’uomo, la sensazione di competizione è ancora molto forte, specie nell’uomo. Una donna indipendente, volitiva, magari con una posizione lavorativa più prestigiosa, mette in crisi l’uomo. Egli, per sua stessa natura, si sente minacciato da una donna così autonoma e forte.

Nasce così la crisi della coppia. L’uomo sente la pressione e l’ansia della competizione, la donna non sa come gestire la sua posizione senza sminuirla, la coppia vive momenti difficili. Nel rapporto si instaurano dinamiche negative per il benessere e la felicità dei due partner, la comunicazione si ferma, l’intimità si perde, si crea distacco sino a giungere spesso alla rottura del rapporto.

Come essere felici in coppia?

E allora ci si domanda, come superare questa crisi, come è possibile essere felici in coppia?

Carl Rogers, un famoso psicologo americano del secolo scorso, ci ha dato un quadro molto realistico della vita di coppia oggi e di come la coppia dovrebbe superare la crisi incentrando l’attenzione sulla persona.

Secondo l’autore la coppia potrà vivere una vita felice e superare i momenti di crisi attraverso la comunicazione, l’ascolto, la fiducia, l’amore, il rispetto, l’autonomia.

Saper comunicare per essere felici in coppia.

La coppia potrà sopravvivere alle crisi naturali che la aggrediranno prima di tutto attraverso la comunicazione all’interno della relazione. Leggi anche il nostro precedente articolo “Come recuperare il rapporto di coppia con la comunicazione“.

E’ fondamentale, ci dice Rogers, che nella coppia i due partner imparino a non esprimere giudizi, ma unicamente i propri sentimenti. Nulla di più errato che gestire un momento di crisi con reciproche accuse. “Tu hai detto questo“, “Tu hai fatto questo“….

Piuttosto i partner dovranno imparare a manifestare ciò che veramente provano, comunicandolo all’altro in prima persona. “io mi sento così quando accade questo…“. Va dato risalto ai sentimenti, sia quelli negativi che quelli positivi. Essi vanno espressi, evitando le dinamiche del silenzio. Il silenzio non cambia le cose, nè aiuta l’altro a comprenderci meglio.

La comunicazione comprende anche la capacità di ascoltare veramente l’altro. Mettersi in silenzio e quindi sospendere ogni tipo di giudizio e dare ascolto a quello che l’altro vuol trasmetterci. L’ascolto è fondamentale e non è così semplice come si possa credere. Imparate pertanto a porvi in ascolto prima ancora che aprire una polemica sterile!

Essere autonomi per essere felici.

Ciascun partner dovrà imparare ad accettare l’autonomia dell’altro. I due componenti della coppia dovranno essere uniti dall’amore e dalla stima, ma allo stesso tempo dovranno essere autonomi. Ciascuno dovrà avere i propri spazi, per coltivare le sue passioni da solo ed in altri contesti.

E’ importantissimo che ciascun partner abbia momenti per se stesso, nei quali potrà fare cose che gli piacciono, lontano ed indipendentemente dall’altro. Conservare un pò di autonomia e difenderla è un segreto fondamentale per favorire la crescita di una relazione salda e felice.

Accettare l’indipendenza ed il successo lavorativo dell’altro.

L’accettazione della indipendenza economica e del successo lavorativo del partner è un elemento che fa sicuramente la differenza tra una coppia felice ed una in crisi.

Se uno dei partner ha più successo dell’altro nel lavoro (specie poi se entrambi svolgono lo steso lavoro o in ambiti simili), l’altro dovrà imparare ad accettarlo, senza sentirsi minacciato o in competizione.

Il fatto che la donna o comunque uno dei due partner abbia una posizione lavorativa più di prestigio ed addirittura guadagnare più, crea spesso grandissimi squilibri nel rapporto, mettendo a repentaglio la vita della coppia stessa.

Il senso di competizione deriva da lontano, come il sentirsi minacciati dal potere dell’altro. Essi però vanno combattuti. Come? Con la stima e con l’amore.

Ricordarsi dei sentimenti che hanno creato all’origine la coppia e mettere al centro di tutto i sentimenti e l’amore sono gli stratagemmi che aiutano ad essere felici in coppia!

Avere fiducia.

La coppia sarà una coppia felice solo se tra i partner vi sarà un clima di reciproca fiducia. La fiducia è quanto di più difficile da raggiungere, ma è l’ingrediente forse più importante.

Avere fiducia nell’altro vuol dire prima di tutto riconoscere il sentimento che lega la coppia, dandogli un valore fondamentale.

La fiducia vuol dire dare spazio alla verità. Se i partner sono veri, se manifestano apertamente le loro emozioni e le loro necessità, senza paura del giudizio dell’altro, si crea un clima di fiducia reciproca. Essere autentici senza timore è alla base della fiducia ed alla base di un rapporto di coppia sano e felice!

Essere felici nella coppia con l’aiuto del life coaching.

La relazione di coppia è complessa e non bastano certo due consigli per migliorare la gestione del rapporto ed il raggiungimento di un equilibrio e della felicità di coppia. Può essere efficace ricorrere per questo al Life Coaching.

Il Life Coach, con un metodo valido, potrà accompagnare i partner lungo un percorso di consapevolezza, per imparare ad essere felici nella coppia e quindi nella vita di tutti i giorni.

Con la guida del Life Coach la coppia imparerà a comunicare in modo autentico ed efficace, ad accettare la diversità e l’indipendenza, a non cadere nelle spire della competizione, a ritrovare la fiducia e riscoprire il valore del sentimento.

Il percorso di Life Coaching può essere svolto da entrambi i partner, ma anche da uno solo, per ritrovare un equilibrio, imparare a gestire le paure e le ansie all’interno della relazione sentimentale, ritrovare la comunicazione con l’altro, imparare ad ascoltare.

Usa ora l’opportunità che QuiCoaching ti offre attraverso una sessione gratuita di Life Coaching, ti aiuterà a capire cosa può fare per te un Life Coach! Richiedila subito!

Partecipa all’esclusivo percorso di cambiamento e crescita personale, per iniziare subito a vivere più consapevolmente. E’ un ciclo di cinque corsi, programmati a Roma, Torino e Milano. Iscriviti ad uno, a qualcuno o a tutti. Siamo così certi del loro valore e della loro efficacia che, se non ne uscirai cambiato, ti rimborseremo il prezzo! Prima acquisti il tuo biglietto e più risparmi. Scoprili tutti!

Iscriviti alla nostra newsletter ed entra a far parte della QuiCoaching Community, per avere sconti e partecipare ad attività speciali riservate solo alla Community!

Nicoletta Cotugno

@diritti di riproduzione riservati